Login
opening sab 27 ott

Mostra personale di Marcello Simonetta

27/10/2007 - 13/11/2007
da “PRETESTI PER UN DIARIO DAL CONFINE” […] Grazie all’immediatezza comunicativa dell’opera, una percezione sensibile coglie, intuisce un messaggio e al tempo stesso ne fonda uno proprio. Ciascuno infatti può riconoscere un vissuto che gli è proprio in quei segni atavici, così come nella forza gestuale delle cromie accese. In virtù di questa osmosi estetica l’opera, una volta consegnata alla visione, si fa “terra di nessuno”, ovvero: di tutti, spazio permeabile che attraversa i confini nel dialogo con l’altro da sé. Maria Laura Gelmini PAGINE D’ARTE n°3-4, 1992, Lugano […] Dipinti che occupano un campo critico non soltanto per il risultato, ma per la qualità della sorgente, quel ductus di potente e misteriosa costanza drammatica che fu di Sironi, che è di Burri e di Tàpies. Non dovendo tenere strette le misure alla rinomanza, possiamo dire che Simonetta si pone fra gli artisti significativi di maggior rilievo, che abbia espresso la cultura padana Luigi Cavallo “SIMONETTA, oltre la pittura” […] In ogni opera regge il principio della composizione e il rispetto per lo spazio convenzionale, la tela e il foglio. Il repertorio non soffre l’usura della ripetitività, l’appiattimento. Sorprende con la vivacità, la varietà, la scorrevolezza, l’imprevedibilità. Segni, colori, gesti, graffiti, lacerazioni sono presenze “pensate” che scorrono all’interno del foglio e della tela. Non c’è nulla di “sofferto”, nulla di quella retorica che ha accompagnato tanta pittura nella seconda metà del secolo scorso. C’è solo lo sforzo di coscienza e conoscenza, la fatica o difficoltà di intercettare l’idea e costringerla in un percorso. Simonetta spesso ricorre a forme di diversa esposizione espressiva. Lo fa sempre senza cercare fratture, con garbo. Senza imporre solennità e nello stesso tempo raso-terra, con semplicità. Non fa ingolfare la pittura nel feticismo del significante. […] Aldo Caserini IL CITTADINO, 22 marzo 2007, Lodi
Spazio espositivo: Galleria Oldrado da Ponte Città: Lodi Indirizzo: via Oldrado da Ponte, 9 Telefono: 338 6231044 Email: magazzini.dellarte@tin.it

Partecipano all'evento

Seguono l'evento


commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved